PIERRA MENTA DAY THREE

La Pierra Menta 2015. Il circuito di la Grande Course entra nel vivo con la terza tappa da 2741m up. Tappa, tappona, ce prevedeva il passaggio ai piedi della Pierra Menta, la montagna che da il nome alla kermesse transalpina. Come nei primi due giorni,  Matteo Eydallin – Damiano Lenzi hanno rotto gli indugi e consolidato la leadership in classifica. Per loro 3h03'13" e un vantaggio totale sui diretti inseguitori di 4'22". Seconda piazza, come nei giorni precedenti per gli atleti di casa William Bon Mardion - Xavier Gachet 3h04'06". Terzo posto per gli azzurrini Michele Boscacci - Robert Antonioli 3h07'52". Al femminile, nessuna sorpresa. Le regine di Pierra sono tornate e stanno imponendo il loro ritmo alle avversarie. Laetitia Roux e Mireia Mirò vincono in 3h48'35" su Axelle Mollaret - Emelie Forsberg 3h54'31" e Severine Pont Combe - Jennifer Fiechter 3h55'47". Tra i cadetti successo dell'inedita coppia composta dalla figlia d'arte della Polisportiva Albosaggia Giulia Murada che per l'occasione ha gareggiato al fianco della transalpina  Justine Tonso. Sul podio con loro anche le coppie Fanny Meynet Cordonnier - Marie Pollet Villard e Melanie Ploner - Giorgia Felicetti. Al maschile primo posto di giornata per l'equipe Arthur Blanc - Quentin Dulac su Julien Ancay - Arno Lietha e Lucas Bertolini - Baptiste Ellmenreich.  Sul tracciato juniores le giovani stelle della selzione azzurra Giulia Compagnoni - Alba De Silvestro hanno confermato i pronostici della vigilia battendo Adèle Miloz - Sophie Mollard e Léna Bonnel - Manon Gaydon. Al maschile Samuel Equy - Swann Jullaguet si sono imposti su Remi Bonnet - Micha Stainer  e Thomas Corthay - Arnaud Gasser.

Foto Pierra Menta 2015 giorno 3

Pierra Menta 2015 day3 2
Pierra Menta 2015 day3 1